A BIT ABOUT  THE JOSEPH PILATES' STORY

Dedicated to  "THE GENIUS OF THE BODY"

Joseph Pilates nacque a Mönchengladbach, in Germania, nel 1883. Era un bambino molto fragile, che soffriva di diverse malattie nei suoi primi anni, ma la sua determinazione e forza di volontà'  lo aiutò a riprendersi e questo sarebbe diventato uno dei suoi principi guida: mens sana, corpore sano.
Con grande fatica  supero'le sue debolezze fisiche, sviluppando  una grande curiosità per l'anatomia, il comportamento animale e svariati metodi di allenamento., diventando poi un forte   atleta che praticava diversi sport. La conoscenza che ha acquisito e  forte determinazione sono state la causa del suo successo nel portare al massimo le sue condizioni fisiche e  aiutando quelle degli altri. La prima guerra mondiale lo trovò a lavorare in un circo in Inghilterra e lì sarebbe stato internato in due campi diversi per i cittadini tedeschi che erano considerati nemici. Durante la sua permanenza in questi campi, aiuto' gli altri detenuti a mantenersi in buona salute nelle condizioni difficili in cui vivevano. Insegnava loro la boxe e gli esercizi della propria creazione, che in seguito sarebbero stati il cuore del suo metodo. Per riabilitare coloro che erano costretti a letto, inizio'  a sviluppare sistemi di molle  con il povero materiale a disposizione  comprese le parti dei letti. Al suo ritorno in Germania dopo la guerra, questi progetti rudimentali sarebbero stati perfezionati e migliorati come aiuto per lui come allenatore e come mezzo per approfondire gli effetti del metodo nei corpi dei suoi pazienti. Tra le due guerre, il suo metodo di allenamento divenne molto popolare tra ballerini e coreografi professionisti .
A metà degli anni 1920, rifiutò una proposta per addestrare l'esercito tedesco e fuggì negli Stati Uniti come allenatore di Max Schmelling, che avrebbe vinto il titolo mondiale di boxe dei pesi massimi alcuni anni dopo. Durante il suo viaggi negli USA Joseph incontrò Clara, un'infermiera e una maestra d'asilo, che sarebbe diventata sua moglie e partner nello sviluppo e nell'insegnamento del metodo. Poco dopo il loro arrivo a New York, aprirono il primo studio in Eighth Avenue, nello stesso edificio dello studio di New York Ballet di George Balanchine. Balanchine e i suoi ballerini sarebbero stati tutti trattati da Pilates. Anche Hanya Holm e Martha Graham beneficerebbero del suo metodo e lo adotterebbero come parte delle proprie tecniche. Sia Joseph che Clara hanno dedicato la loro vita a migliorare gli esercizi e gli apparati lavorando  con persone con diversi problemi fisici per rendere il metodo benefico per tutti. La loro forma fisica e la buona energia anche quando erano ottantenni erano la prova vivente del successo del metodo. Dopo la morte di Joseph nel 1967, Clara continuò a lavorare sul metodo nel loro studio, che a quel tempo era già noto come Studio Pilates. Alcuni anni dopo, Clara avrebbe chiesto a Romana Kryzanowska, che aveva iniziato a lavorare con il metodo nei primi anni '40, di assumere la guida dello studio. Dopo la morte di Clara nel 1977, Romana divenne la rappresentante assoluta  del Metodo Pilates e dedicò la sua vita a portare avanti il lavoro di Joseph e Clara, mandato ereditato fino ad oggi da sua figlia, Sari Mejia Santo e Daria Pace , figlia di Sari e nipote di Romana.

Positive Pilates  ©️2020 |sede legale viale monte grappa 28 24027 Treviglio (Bg) Italy | C.F. MNZPLA83L41H509O P.I. 03631510165 |

 E-MAIL : INFO@POSITIVEPILATES.IT          MOBILE +393492816460

WEB SITE MADE WITH LOVE BY POSITIVE PILATES